Menu Principale  

   
<
   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

Il purè di patate

Il purè di patate

Un po' di tempo fa, chiacchierando con un amico, questi mi ha chiesto come mai nella mia raccolta di ricette non fosse presente la classica purea di patate.

Lì per lì son cascato dalle nuvole: in fondo il purè, mi son detto, è sempre quello;
e lo si prepara come lo si è sempre fatto.

Sfogliando la mia raccolta di ricettari mi son dovuto ricredere: ognuno lo prepara in un modo diverso!

Si parte dalla preparazione più spartana, e a suo modo elegante e raffinata: la patata, appena lessata, viene schiacciata nel piatto coi rebbi della forchetta e mescolata al momento con una noce di burro.
Fino a preparazioni che prevedono erbe e aromi vari e l'aggiunta di parmigiano...

Io, nel mio piccolo, preferisco restare sul semplice e concedermi solo una grattugiata di noce moscata (mi piace molto) e del latte; in minore o maggiore quantità a seconda del purè che voglio ottenere.

Ingrediente fondamentale, sempre, le patate: quelle a pasta farinosa, come per gli gnocchi.

Ingredienti:

patate farinose

g

1'000

burro

g

100

latte

cc

300

sale per la cottura

CT

1

sale per condire (se necessario)

QB

noce moscata (facoltativa)

Ad Lib

Preparazione:

Annunci Google

<

Lavare e pelare le patate, dimezzare le patate troppo grosse.
Via via che le patate son pelate lasciarle in acqua fredda perché non si alterino.

Preparare una pentola sufficiente a contenere le patate in un solo strato.
Mettere le patate scolate in pentola, condirle con un CT di sale e coprirle d'acqua fredda.
Mettere sul fuoco la pentola coperta e, dal momento in cui l'acqua prende l'ebollizione, cuocere per circa 20'.
Verificare in ogni caso con un coltellino che siano ben cotte.

Scolarle immediatamente in un colapasta e...

… schiacciarle ancora calde nella pentola in cui sian già stati messi g 100 di burro.
Mescolare col mestolo fino a ottenere una crema omogenea.

Assaggiarla per valutare l'eventuale necessità di aggiungere del sale anche tenendo conto del piatto cui questo purè è destinato ad accompagnarsi.
Aggiungere a piacere la noce moscata. Se non piace, tralasciarla: un buon purè è comunque buono anche senza.

Mettere la pentola sul fuoco e mescolare aggiungendo il latte scaldato a parte in un pentolino:
la quantità di latte indicata può variare a seconda della qualità delle patate e della consistenza finale che si vuol dare al purè.
Continuare a mescolare sul fuoco sino a ottenere una crema omogenea.
Il purè è pronto per essere servito.

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

  • Volendo decorare dei piatti da portare in tavola già guarniti, il purè può essere messo in una tasca da pasticcere con un bocchettone largo e distribuito nel piatto come più aggrada.
  • Io lo apprezzo molto così: disposto ad anello e con in mezzo la preparazione principale.
    E abbondante accompagnamento di salsina!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
© ALLROUNDER