Menu Principale  

   
<
   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

Tronchetti di zucchine ripieni

Tronchetti di zucchine ripieni

Ecco un'idea semplicissima e veloce per un piatto delicato e di rapida preparazione.
Una preparazione, fra l'altro, estremamente elastica: si adatta a ogni ripieno e a diversi tipi di cottura.

In pratica una soluzione per accontentare tutti.

Qui voglio mostrarvi la preparazione in padella con un ripieno di carne, riso, formaggio e spezie.
Un piatto, se vogliamo, di recupero: il giorno prima avevo preparato una bella teglia dei miei peperoni ripieni mediterranei e mi era avanzato del ripieno.
Le zucchine in casa non mancano mai e così, in quattro e quattr'otto il pranzo era in tavola!

Non è la prima volta che parlo di questa preparazione ma non avevo mai pubblicato la ricetta dettagliata. Ora ho rimediato, eccola.

 

Ingredienti:

zucchine

pz

2

ripieno a scelta (v. nota)

 

QB

olio EVO

CT

2

aglio

spicchio

1

zenzero

fettine

3

vino bianco

cc

150

concentrato di pomodoro

ct

1

brodo vegetale granulare

ct

1

sale e pepe

 

QB

origano

ct

2

Preparazione:

Annunci Google

<

Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a tronchetti di ca. cm 3 (v. nota).
Svuotare l'interno di ogni tronchetto con uno scavino o un levatorsoli.

Prelevare una piccola quantità di ripieno, formarlo con le mani a pallina o a cilindretto e farcire la zucchina.
Pareggiare con i polpastrelli le eventuali sporgenze.

In una padella scaldare l'olio con uno spicchio d'aglio schiacciato col dorso di un coltello e un paio di fettine di zenzero.

Appena imbionditi rosolare disporre i tronchetti verticalmente in padella e rosolarli prima da un lato e poi dall'altro.

Aggiustare di sale e pepe (attenzione a non esagerare nel caso il ripieno sia già salato), versare il vino, quindi aggiungere il brodo granulare e il concentrato di pomodoro.
Portare a ebollizione, incoperchiare e proseguire la cottura a fuoco medio basso per una decina di minuti.

Trascorso questo tempo, verificare la cottura delle zucchine con la punta di un coltellino e, nel caso, capovolgerli e dare altri cinque minuti di cottura.
(personalmente preferisco che le zucchine siano ancora leggermente croccanti).

Presentare le zucchine condite e decorate da un poco del sughetto di cottura.

Buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

  • Ripieno: Oltre al ripieno proposto questa volta, si possono anche usare i ripieni utilizzati per i sarmale o i dolmadakia, come anche quello usato per gli involtini di verza o i gołąbki; o un altro ancora a proprio piacimento;
    l'importante però, vista la brevità della cottura finale, è che il riso venga cotto a due terzi.
  • La cottura invece che in padella, come descritta qui, può essere fatta in teglia, nel forno, con gli stessi condimenti, per 15' a 200°. Oppure, per i più salutisti, al vapore (o al microonde) servendo a parte un sughetto di pomodoro appena diluito sul fuoco con un po' di brodo per dar più colore al piatto.
  • Tronchetti di zucchine: volendo preparare queste zucchine come finger food per un trattenimento in piedi o come antipasto, limitarsi a uno spessore di mm 15 e ridurre la cottura a massimo 10'.
  • Dovendo farcire un centinaio di tronchetti, meglio ricorrere a una tasca da pasticcere, mi raccomando!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
© ALLROUNDER