Menu Principale  

   
<
   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

Zimsterne – Stelline alla cannella

Zimsterne, stelline alla cannella

 Di tutti i biscottini natalizi, questi sono i più amati e i più richiesti da parenti e amici.
Chi mi passò la ricetta, molti anni fa, sosteneva fosse la ricetta originale della pasticceria Demel di Vienna.
Di certo son squisiti e molto delicati.

E se volete seguire in diretta la preparazione di questi dolcetti,
cliccate sull'immagine qui sotto per vederla in video!

zimtsterne Videoricetta

Ingredienti:

Impasto

Mandorle sgusciate, non sbucciate

gr

500

Zucchero a velo

gr

300

Miele

ct

2

Cannella

ct

2

Albumi

2

Glassa

Albume

1

Zucchero a velo

gr

100

 Preparazione:

Annunci Google

<

 

Tritare le mandorle compresa la buccia; anche se si trovano quelle già tritate, farlo nuovamente: devono essere finissime.
Mescolarle con lo zucchero, il miele e la cannella.

Aggiungere gli albumi montati a neve. Impastare bene e a lungo con le mani. 

Preparare il piano di lavoro fissandovi sopra della carta forno: altrimenti il composto s'appiccicherà dappertutto!

Distendere parte dell’impasto con le mani e poi, dopo averlo coperto con altra carta forno, col mattarello: fino allo spessore di un centimetro

Tagliare con le formine a stelle di varie dimensioni.
Quindi distribuirle su una placca coperta da carta forno.

Preparare la glassa mescolando albume e zucchero con la frusta fino a ottenere una massa bianca e sciropposa.
Spennellarla sulle stelline.

Infornare a 150° (120° se con forno ventilato) per 10/15 minuti.

Toglierle dal forno e passarle su di una gratella per cominciare a farle raffreddare. Via via che le altre stelle son pronte disporle sul tavolo coperto da canovacci.
Ripetere l’operazione fino ad esaurimento del materiale.

Fare raffreddare i biscotti su di un canovaccio per almeno ventiquattr'ore e quindi conservarli in scatole di metallo.

SUGGERIMENTI:

Annunci Google

<

  • Le stelline, come anche altri biscotti di Natale, possono essere forate con delicatezza per essere usate come decorazione (da mangiare poi...) per l'albero di Natale.
  • Come tutti gli altri biscottini sono ideali per un regalo natalizio diverso dal solito e gradito a tutti!

Commenti   

0 #4 admin 2013-11-26 20:19
Citazione lia passera:
:lol:
mandorle, che passione...senti, mio figlio me ne ha portato 2 kg da ibiza, raccolte da lui, come si fà a romperle...non possiedo uno schiacciasassi. Poi non posso usare lo zucchero a velo, potrei solo miele per tua ricetta? ciao, ciao...


>>>
Per romperle non è un problema: Canovaccio e batticarne!
Ma sostituire lo zucchero col miele e basta... non saprei cosa dire. Si tratta di una ricetta abbastanza rigida. È molto facile che altrimenti le stelline si siedano in cottura diventando delle masse dure e informi o dei grumi mollicci e appiccicosi.
Per curiosità o guardato sul libro della Kompatscher e vedo che lei addirittura non mette assolutamente miele!
Non puoi passare del fruttosio al multilame per ridurlo a velo?
Io quando non ho zucchero a velo (normale) in casa, macino quello semolato!
Citazione
0 #3 lia passera 2013-11-26 19:51
:lol:
mandorle, che passione...sent i, mio figlio me ne ha portato 2 kg da ibiza, raccolte da lui, come si fà a romperle...non possiedo uno schiacciasassi. Poi non posso usare lo zucchero a velo, potrei solo miele per tua ricetta? ciao, ciao...
Citazione
0 #2 admin 2013-11-26 18:39
Citazione susanna sleeper:
che belliiiineeeeee!!!....faro' pure queste....Grazie per la ricetta Fulvio!!!!

>>>
Cara Susanna, questo ha un sapore che ti piacerà di certo!
Citazione
0 #1 susanna sleeper 2013-11-26 18:29
che belliiiineeeeee !!!....faro' pure queste....Grazi e per la ricetta Fulvio!!!!
Citazione
   
   
© ALLROUNDER