Menu Principale  

   
<
   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

Spanakopitaki

cover s

Anche questo è uno snack (o un antipasto o uno spuntino) che mi ricorda le vacanze al mare, a Creta. Per prepararlo non serve molto: un uovo, del formaggio feta, degli spinaci, delle spezie (aneto oppure origano e prezzemolo) un po' di pasta sfoglia ed è subito pronto. Io lo preferisco caldo ma è buono anche freddo, magari da utilizzare per un picnic.

Questa preparazione, come si vede, è molto simile a quella dei tiropitaki  da cui si differenzia per il ripieno e, in questo caso, anche per la forma; ma nulla proibisce di farli in un altro modo.

Ingredienti:

pasta sfoglia

gr

275

feta

gr

100

spinaci cotti e tritati

gr

100

uovo

pz

1

aneto (oppure origano e prezzemolo)

ad lib

olio EVO oppure uovo sbattuto (facoltativo)

QB

 

<

Preparazione:

Per prima cosa sbriciolare con una forchetta il formaggio feta e mescolarlo con l’uovo, gli spinaci, cotti e tritati, e le spezie.
Stendere la pasta sfoglia, tagliarla a dischi da circa dieci centimetri di diametro e distribuire il ripieno.

Richiudere un’estremità sull’altra formando dei triangoli; con l’aiuto del dorso dei rebbi di una forchetta per serrare bene i lembi e creare una piccola decorazione.

 

Eventualmente, prima di infornare per 25’ a 190° (calore inferiore, e ventilazione) spennellare gli spanakopitaki con dell’olio o dell’uovo sbattuto.

Appena pronti disporli su di una griglia a raffreddare per pochi minuti. Caldi sono ottimi!

SUGGERIMENTI:

- Nulla vieta di distribuire il ripieno a mucchietti ben distanziati su metà della sfoglia, coprire con l’altra metà premendo bene per separare i mucchietti e di dividere il tutto a quadrati a cottura avvenuta.

- Un’alternativa a queste tortine è la preparazione di uno “spanakopita” in una teglia tonda o quadrata; allo stesso modo di una torta salata. O, come si vede in un’altra ricetta, utilizzando questo ripieno per uno strudel salato agli spinaci!

- Oltre alla pasta sfoglia si può usare, se li si ha, la pasta filla; o anche della pasta di pane stesa molto sottile.

- un ripieno più saporito si può ottenere con l’aggiunta di una cipolla: tritarla finemente e appassirla in padella; a fine cottura aggiungere gli spinaci, Fare raffreddare e mescolare agli altri ingredienti come indicato nella ricetta standard riportata in alto.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
© ALLROUNDER