Menu Principale  

   
<
   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

 Tiropitaki

 cover S

Per questi pasticcetti basta avere in casa pochi ingredienti: un uovo, meno di due etti di feta, delle spezie (aneto oppure origano e prezzemolo) un po' di pasta sfoglia e... via nel forno! E sono ottimi anche il giorno dopo, scaldati nuovamente.

Tiropitaki, letteralmente “panini o pasticcetti al formaggio”, da “tiropita” che è la sorella maggiore, una tipica torta salata della Grecia.

Ingredienti: 

pasta sfoglia

gr

275

feta

gr

200

uovo

pz

1

aneto (oppure origano e prezzemolo)

ad lib

olio EVO oppure uovo sbattuto (facoltativo)

QB

 

<

Preparazione:

Per prima cosa sbriciolare con una forchetta il formaggio feta e mescolare con l’uovo e le spezie. 

 

Stendere la pasta sfoglia, tagliarla a quadrati da circa dieci centimetri e distribuire il ripieno. 

 

Richiudere un’estremità sull’altra formando dei triangoli; con l’aiuto del dorso dei rebbi di una forchetta per serrare bene i lembi e creare una piccola decorazione. 

 

Eventualmente, prima di infornare per 25’ a 190° (calore inferiore con circolazione d'aria) spennellare i tiropitaki con dell’olio o dell’uovo sbattuto. Appena pronti disporli su di una griglia a raffreddare per pochi minuti. Caldi sono ottimi! 

 

SUGGERIMENTI: 

  • - Nelle foto sopra queste tortine sono state preparate piegando a triangolo i quadrati di pasta ripieni. Nulla vieta di tagliare la pasta sfoglia a dischetti, con un coppapasta o addirittura di distribuire il ripieno a mucchietti ben distanziati su metà della sfoglia, coprire con l’altra metà premendo bene per separare i mucchietti e di dividere il tutto a quadrati a cottura avvenuta. 
  • - Un’alternativa a queste tortine e la preparazione di un “tiropita” in una teglia tonda o quadrata; allo stesso modo di una torta salata. 
  • - Oltre alla pasta sfoglia si può usare, se li si ha, la pasta filla; o anche della pasta di pane stesa molto sottile. 
  • - In uno dei bei libri di Claudia Roden sulla cucina del Mediterraneo e del Medio Oriente (A New Book of Middle Eastern Food - 1968 ed edizioni successive) ho trovato, e provato, un altro ripieno, decisamente più ricco e saporito: un'ottima alternativa. 

feta

gr

200

cipolla piccola

pz

1

sale

QB

pepe bianco

QB

yogurt

cl

70

uova

pz

1

 Tritare finemente le cipolle e cospargerle di sale. Lasciarle sgocciolare affinché si ammorbidiscano. Quindi mescolarle al formaggio sbriciolato e agli altri ingredienti. Preparare e cuocere i tiropitaki come di consueto.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
© ALLROUNDER