Menu Principale  

   
<
   

Le mie ricette, quelle che amo preparare e offrire agli amici.
Sono ricette che si preparano nella cucina di casa, senza troppi problemi e con le attrezzature che ci sono; tant'è che spesso le cucino a casa di amici o addirittura in vacanza!

Leggi : Le mie ricette sono così!

   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

Le ricette vegetariane: la spadellata di risoni e funghi

Sarà che i risoni sono un formato di pasta, per me, abbastanza inusuale, sarà che poi, in casa, di riso ce n’è sempre…
finisce che non li uso spesso.

Eppure in molte preparazioni, in padella e al forno, hanno un loro gusto particolare, caratteristico;
come in questa preparazione coi funghi.

Qui ho utilizzato degli champignon: va bene qualunque tipo di fungo coltivato o anche un misto di funghi, viene sempre saporito.

Io l’ho provato anche con l’orzo al posto della pasta; richiede una cottura un po’ più lunga e sicuramente il gusto dell’orzo, più dominante, tende a dominare maggiormente il risultato finale.

In ogni caso si prepara senza problemi ed è pure una preparazione adatta a commensali vegetariani!

Ingredienti, per due persone:

olio EVO CT 2
funghi già puliti e tagliati a fette spesse g 250
risoni (in alternativa, orzo perlato) g 100
aglio spicchi 2
timo rametto 1
aceto balsamico ct 2
vino bianco CT 4
yogurt greco CT 3
sale e pepe QB QB
prezzemolo tritato grossolanamente mazzetto 1

Preparazione:

Annunci Google

<

Preparare tutti gli ingredienti pronti all’uso; quindi pulire e tritare grossolanamente il prezzemolo e pulire e affettare i funghi a fette abbastanza spesse.

Portare a ebollizione l’acqua, salarla e buttare i risoni. Scolarli molto al dente.

Intanto in una padella abbastanza grande fare scaldare un CT d’olio EVO e far saltare a fuoco vivo i funghi: devono colorarsi bene ma restare croccanti, non mollicci come se trifolati a lungo.

Aggiungere aglio, timo e aceto balsamico e mescolare per amalgamare i sapori.

Versare il vino bianco e farlo svaporare.

Ridurre la fiamma e legare con lo yogurt: il contenuto della padella dovrà appena sobbollire.

Regolare di sale e pepe e completare con la pasta; mescolare bene e, fuori dal fuoco, condire generosamente con il prezzemolo tritato.

Servire in tavola direttamente dalla padella.

Buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

  • Io uso l’orzo abbastanza spesso, in zuppe e in risotti (orzotti) d’orzo.
    Se non lo usate abitualmente, vi conviene testarlo un paio di volte per farvi un’idea dei tempi di cottura più adatti al vostro gusto.
  • Cercate altre ricette vegetariane? qui trovate la lista completa!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
© ALLROUNDER