Menu Principale  

   
<
   

Le mie ricette, quelle che amo preparare e offrire agli amici.
Sono ricette che si preparano nella cucina di casa, senza troppi problemi e con le attrezzature che ci sono; tant'è che spesso le cucino a casa di amici o addirittura in vacanza!

Leggi : Le mie ricette sono così!

   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

Broccoli e pasta: che bontà!

Orecchiette coi broccoli

È stagione... e di broccoli e di ricette per prepararli con la pasta ce ne sono di diverse; e tutte ottime.

Qui da me, in genere, li si prepara sempre alla solita maniera, quella che vi propongo oggi.

E, forse per l'abitudine, è anche la preparazione che trovo più semplice!

È un piatto che riesce con molti formati di pasta ma certo dà il meglio di sé con le orecchiette;
l'ideale sarebbe averle fresche ma, come in questo caso, anche quelle secche fanno la loro bella figura nel piatto.

Oltretutto non mi riesce mai di trovare qualcuno che abbia la pazienza di star lì a fotografarmi quando preparo quelle fresche quindi dovremo accontentarci di quel che passa il convento.

Gli ingredienti sono pochi e non richiedono molti preparativi.
Questa è la mia versione non vegetariana, però, e un minimo di tempo per dissalare e disliscare le acciughe bisogna prenderselo.

Per il resto, cominciando come sempre dagli ingredienti, si procede così.

Ingredienti, per due persone:

pasta/orecchiette secche g 120
broccoli, ca. g 300
olio EVO QB
acciuga sotto sale pz 2
aglio spicchi 2

Come regola generale, per gli ingredienti, io mi regolo così:
i broccoli devono essere poco più del doppio, in peso, della pasta; e per ogni commensale calcolo uno spicchio d'aglio e un'acciuga.
Tutto qui.

Preparazione:

Annunci Google

<

Separare le infiorescenze, le cime, dal gambo e sciacquarle rapidamente;
il gambo, sbucciato e fatto a pezzettini, è ottimo da aggiungere a un minestrone: non gettatelo.

Portare a ebollizione l'acqua, salarla e gettarvi i broccoli.
Aspettare che riprenda l'ebollizione e versare anche la pasta
(nel caso delle orecchiette secche, queste richiedono circa lo stesso tempo di cottura dei broccoli - altrimenti aggiungerla un po' più tardi).

Mentre pasta e verdura cuociono, far soffriggere gli spicchi d'aglio, puliti e tagliati a metà, nell'olio d'oliva (qui la quantità dipende dal gusto personale).
Non farli bruciare e toglierli non appena avranno liberato tutto il loro aroma nell'olio.

Aggiungere i filetti delle acciughe dissalate e disliscate (eventualmente, anche se meno saporite, van bene anche quelle sott'olio...) e farli disfare nell'olio.
Togliere dal fuoco e aspettare che la pasta sia pronta.

Appena pasta e verdura son cotti scolarli in un colino a maglia fitta oppure, meglio, come in queste foto, scolar via l'acqua con attenzione tenendo un coperchio fissato sopra alla pentola per non far colar fuori il resto.

Rimettere rapidamente l'olio sul fuoco e versarlo poi, bello caldo, direttamente sulla pasta condendo il tutto nella pentola (è, come si vede, una preparazione alla buona).

La pasta è servita: buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

  • Per chi lo ama, un po' di peperoncino non guasta mai!
  • Chiaramente, quando ho tempo di prenderle al supermercato etnico in centro, questa pasta la preparo con le cime di rapa che in stagione arrivano qui quasi giornalmente!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
© ALLROUNDER