Menu Principale  

   
<
   

Le mie ricette, quelle che amo preparare e offrire agli amici.
Sono ricette che si preparano nella cucina di casa, senza troppi problemi e con le attrezzature che ci sono; tant'è che spesso le cucino a casa di amici o addirittura in vacanza!

Leggi : Le mie ricette sono così!

   
<
   
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette<
   
food bloggermania<
   

Seguimi su FaceBook!  

   

Le orecchiette con la catalogna,
oggi in tavola!

Orecchiette con la catalogna

L'altro giorno, al supermercato etnico in centro,
quello con tutte le specialità fresche o conservate che arrivano principalmente dai Paesi che si affacciano sul Mediterraneo,
ho trovato della bella catalogna.

Ho colto subito l'occasione per prepararla con le orecchiette e metterla in tavola la sera stessa!

Ognuno ha sicuramente il suo modo di proporre questao piatto. A me piace prepararla così, lasciando i mezzi spicchi d'aglio in padella dino alla tavola e insaporendo il condimento coi filetti d'acciuga disfatti in padella; con l'unica eccezione della presenza di un vegetariano a tavola!

In quel caso tralascio l'acciuga e insaporisco il piatto con l'aggiunta di una presa o due di brodo vegetale granulare.

A qualcuno potrà sembrare che due etti di pasta, per quattro persone, siano pochini:
vi posso assicurare che con quella quantità di catalogna bastano e avanzano!

Ora non resta che mettersi in cucina e seguirmi nella preparazione.

Ingredienti:

catalogna

g

500

aglio

spicchi

2

acciughe, dissalate

filetti

4

olive nere

CT

2

olio EVO

QB

orecchiette secche

g

200

Preparazione:

Annunci Google

<

Preparare, pronti per l'uso, tutti gli ingredienti.

Come prima cosa, cominciare pulendo la catalogna:
eliminare senza pietà la parte più dura del gambo - è la parte più amara - e tagliarla a tocchi.
Lavarla bene e tenerla da parte.

Mettere a bollire l'acqua e, mentre bolle, pulire le acciughe e ricavarne i filetti, snocciolare le olive e farle a tocchi, pelare e dividere a metà gli spicchi d'aglio, pesare la pasta.

Appena l'acqua bolle, salarla e mettervi a cuocere la catalogna;
basteranno cinque minuti perché s'ammorbidisca al punto giusto.
Scolarla e tenerla da parte lasciando l'acqua nella pentola, servirà per la pasta.
Io uso uno scolapasta in metallo che immergo nell'acqua con la catalogna; ma un mestolo forato va altrettanto bene!

Appena l'acqua riprende l'ebollizione buttare le orecchiette e, mentre la pasta cuoce…

… preparare il condimento:
far scaldare l'olio in un padellone e farvi rosolare l'aglio;
quindi aggiungere i filetti d'acciuga, lasciarli sciogliere e completare con le olive.
Appena tutto è amalgamato, aggiungere la catalogna e mescolare bene per insaporirla.

È giunto il momento di scolare le orecchiette bene al dente:
versarle nel padellone con gli altri ingredienti e proseguire la cottura, a fuoco vivo, per un paio di minuti.

La pasta è pronta per la tavola:
ora non resta che gustarsela,
buon appetito!

La giovane ospite di casa dopo aver mangiato tutto mi ha confessato che...
la catalogna non le piace molto!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<

Catalogna, varietà della cicoria (lat. Cichorium intybus)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
© ALLROUNDER